E’ tempo di rinnovare la tessera associativa

Come ogni anno arriva il momento di sostenere l’Associazione rinnovando la tessera.

Quest’anno pagare i 70 euro di quota è più facile perchè hai più opzioni per farlo:

Con bonifico bancario

Scansiona IBAN

Con PayPal o Carta di Credito

Il Tour con le Stellette in trasferta in Toscana, tra emozioni, ricordi e bel gioco per il II Memorial Sirio al Golf & Country Club Le Pavoniere (Prato).

L’Associazione Nazionale Militari Golfisti (ANMG) dopo la tappa nella romantica laguna di Venezia si è spostata in Toscana al G. & C. C. di Prato per onorare la memoria di Marco Sirio, storico ed indimenticato Socio ANMG, insieme alla stupenda Rita e di tutta la sua famiglia. Nutrita la presenza di Soci, da tutta Italia, per testimoniare che ANMG è condivisione di valori, oltre al golf.

Hanno partecipato alla trasferta più di 40 soci militari golfisti ed molti familiari, in tanti hanno fatto una piacevole sosta a Firenze, pernottando presso i raffinati ambienti della Foresteria Militare nel cuore della città, per un momento di relax in una delle meraviglie medioevali italiane e culla del Rinascimento, tra i sempre sorprendenti i Lungarno e tipici vicoli, senza mancare il cuore pulsante di della città tra Ponte Vecchio e Piazza della Signoria. Dopo la sosta a Firenze i giocatori si sono ritrovati sabato mattina sul campo pratica  delle Pavoniere per provare swing, gioco corto e put prima della sfida in campo, sempre con alterne fortune tecniche, ma sempre con lo spirito indomito e goliardico dell’Associazione, insieme ai numerosi soci del Golf Club, per un totale che ha visto superare i cento partecipanti (per giornata).

Evitata la pioggia del 2020, uno splendido sole ha accolto giocatrici, giocatori e accompagnatori, in un campo preparato alla perfezione, anche se un insidioso vento e dei green veloci con bandiere da Tour hanno messo alla prova le abilità golfistiche e strategiche di tutti i partecipanti.

Come in ogni competizione che si rispetti, lasciata la goliardia ai margini della buca 1, i più di 100 golfisti e golfiste hanno dato inizio alla sfida, prima con sé stessi, poi con il campo, pieno di insidie e trappole, non esplosive per fortuna (ndr: lì avrebbe prevalso il Presidente geniere Falsaperna), e infine con gli avversari.

Prevalendo su vento, bunker, laghi ed ostacoli d’acqua laterali, frontali e trasversali, palle perse e green veloci (troppo per noi, nooooo), con doppie e triple pendenze, hanno prevalso al filo di lana per la Categoria riservata ai Soci ANMG: l’immancabile Francesco Lanci con il primo lordo; Giuseppe (Pippo) Pulvirenti, un gradito ritorno, e Alessandro Monaco in Prima categoria; Andrea Monaco, Albino Petrucci e Luigi De Sanctis in Seconda, Daniela Persia, Marco Magini e Aldo Tenisci in Terza; con Anna Rita Palombi prima Lady (coppia vincente con Francesco), tutti con ottimi punteggi, in alcuni casi superiori a quelli dei padroni di casa. Questi risultati avvalorano la crescita del livello tecnico delle militari e dei militari golfisti, non solo dei vincitori, ma in generale di tutti i partecipanti che avrebbero vinto di sicuro: se fossero entrati quei put sbordati o corti di pochi mm, se non ci fossero state le chiacchiere a disturbarli, se non fossero finiti fuori limite, nei bunker o negli ostacoli d’acqua sempre per pochi cm, se non avessero preso il ramo o il cipresso, se non ci fosse stata la folata di vento proprio mentre tiravano loro, se non avessero perso la palla che doveva essere proprio lì, ma non è mai stata trovata, se……, se……. e se…… (tutto discusso ampiamente e raccontato nei dettagli a fine gara di fronte ad un “9 buche” o una birra, forse entrambe!!!)

La bellissima giornata di gioco e goliardia ha avuto un epilogo ancora più bello, la sera negli eleganti saloni del Golf & Country Club, nel ricordo del mai dimenticato Marco, i vecchi soci ricordano con affetto la sua personalità, generosità, simpatia e attaccamento all’ANMG con sua moglie Rita. Proprio Rita Puggelli è stata la sponsor della gara e la madrina della serata, affiancata dalle figlie Francesca e Beatrice e dalle loro famiglie.

In questa gradevole atmosfera di vicinanza tra Soci ANMG e de Le Pavoniere, durante una deliziosa e raffinata cena, tra ottimi vini e cibo squisito, si sono svolte le premiazioni dei vincitori della gara individuale alla presenza del Presidente Michele Chisena, del Direttore del Circolo Niccolò Cateni e del Presidente dell’ANMG, Generale Niccolò Falsaperna,, con un commovente intervento da remoto del Generale Michele Corrado, primo Presidente e co-fondatore dell’Associazione, che ha ricordato Marco Sirio con toccanti parole e reso omaggio ad una splendida Rita.

Come da tradizione ANMG i premi dei vincitori non presenti alla premiazione sono stati estratti a sorte e assegnati ai Soci presenti alla serata, nel rispetto del Circolo, degli Sponsor e degli stessi presenti, nello spirito che contraddistingue il gruppo dove si vince si in campo, ma soprattutto fuori da esso condividendo valori comuni. Tra emozioni e goliardia, che accompagnano le tanto attese estrazioni a sorte dei premi, e le immancabili foto di rito per tutti i conviviali.

Il fine settimana è continuato domenica sullo stesso percorso con una Luisiana a coppie per i tanti soci rimasti in Toscana. Un momento per stringere o rafforzare amicizie e giocare più rilassati “tanto uno dei due la palla la colpisce bene”!! La giornata perfetta, senza l’insidioso vento del sabato e con una maggiore conoscenza degli ostacoli del campo, ha lasciato più spazio all’aspetto sociale e goliardico continuando il contest delle “foto simpatiche” che ha scatenato la fantasia di tanti Soci!

Il campo si è confermato ottimamente preparato, come testimoniato dal Presidente ANMG che ha ringraziato a nome di tutti i partecipanti lo staff del Golf Club per il lavoro fatto ed i Soci per l’ospitalità. Il tramonto sulle suggestive colline toscane dalla Club House non è stato da meno di tutto il meraviglioso fine settimana e tra brindisi e racconti ancora una volta si sono svolte le premiazioni che hanno concluso la trasferta. Anche nella Luisiana ottimi risultati tecnici all’insegna del 44, punteggio che ha visto 6 coppie con la stessa prestazione, con la vittoria che è andata di un soffio ad due squadre di casa PIERI-BERTINI (lordo) e PIERI-PELLEGRIN (1° netto), ma con ottime prestazioni di BEATRICE-PULVIRENTI/ANMG (2° netto), ROSSI-PETRUCCI/ANMG (3° netto), BAGNI-ALESSANDRI (4° netto) e IPPOLITI-TENISCI migliore coppia mista ANMG (con 39 punti). Di rilievo tecnico il nearest to the pin alla difficile buca 17 andato alla “recidiva” Daniela Persia (ANMG) con solo 1,32 cm dalla bandiera, che ha brindato con una bottiglia di rum Pampero Anniversario!!  

Archiviate le gare di Prato, con un grazie a tutta la sqaudra ANMG che ha contribuito ad organizzare e gestire la trasferta, la stagione volge al termine, con l’ultima gara del Campionato ANMG a novembre, l’attesa finale per sancire, oltre ai vincitori di giornata, i campioni di stagione (con punteggio doppio assegnato ai finalisti). La finale con sponsor Iveco-Oto Melara si svolgerà presso uno dei migliori percorsi in Italia, il G.C. Olgiata di Roma, teatro degli Open Internazionali d’Italia del 2019 (vinto dall’austriaco Wiesberger, migliore degli italiani un ottimo Francesco La Porta, che ha frequentato il G.C. Archi di Claudio in gioventù). 

La stagione avrà anche una coda sociale con la classica e divertente Luisiana a 4 giocatori e la cena di fine stagione, un momento conviviale per fare consuntivi e presentare le anticipazioni di un 2022, con la speranza di essere sempre all’altezza delle aspettative dei Soci.   

Aldo Tenisci

Nuova Tessera Digitale

Era tempo che si cercava di sostituire le vecchie tessere fisiche e finalmente ci si è riusciti con un’applicazione davvero carina che permette di avere la propria tessera digitale aggiornata ed allineata con i pagamenti delle quote sociali ma non solo. Infatti chi si è registrato ed ha scaricato la…

Continue reading